Conti di Base

Informiamo che i Clienti titolari di Conti di Base, accesi negli anni scorsi ed ai quali sono state applicate alcune condizioni migliorative rispetto al Conto di Base BPP standard, in virtù di uno dei seguenti requisiti:

  •     ISEE inferiore a 11.600 EUR
  •     trattamento pensionistico non superiore a 18.000 EUR annui lordi

avrebbero dovuto presentare alla propria Filiale, entro il 31 maggio 2020, un’apposita attestazione e la documentazione reddituale aggiornata, al fine di mantenere il diritto alle speciali agevolazioni.

Vista la situazione di carattere eccezionale legata all’emergenza sanitaria in corso, la Banca ha deciso di confermare le agevolazioni in corso su tutti i rapporti interessati, anche qualora tale attestazione non sia stata presentata o sia stata presentata oltre la data del 31 maggio 2020.

Di conseguenza, le condizioni di favore rimarranno in vigore per tutto l’anno 2020; resterà invece invariato, per gli anni futuri, l’obbligo di presentare l’attestazione nei tempi previsti dalla Legge. 

l Conto di Base è stato introdotto dal Governo Monti con il Decreto “Salva Italia” per favorire l’accesso ai servizi bancari da parte di parte di tutti i Consumatori. Il Conto ha le caratteristiche previste dalla Convenzione stipulata tra Ministero dell'Economia e delle Finanze, la Banca d'Italia, l'Associazione Bancaria Italiana (ABI), Poste Italiane e l'Associazione Italiana Istituti di pagamento e di moneta elettronica (A.I.I.P.).

Sono inclusi nell’offerta, a fronte di un canone annuale omnicomprensivo, un numero adeguato di servizi e operazioni, compresa la disponibilità di una carta di debito. E’ un conto ad operatività limitata: non consente l’accesso a tipologie di servizi diverse da quelli stabiliti e, in particolare, sono esclusi il carnet assegni, la carta di credito, l’accesso a forme di finanziamento e deposito titoli per investimento. Le giacenze del conto di base non sono remunerate ed è senza spese ed esente in modo assoluto dall'imposta di bollo per i consumatori il cui Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità è inferiore a 7.500 euro. Il mantenimento dell’agevolazione è subordinato alla presentazione di una attestazione annuale, entro il 1° marzo di ogni anno.


Il Conto di Base BPP a fronte di un canone annuo minimo, comprende tutte le operazioni disciplinate dalla Convenzione ABI-MEF. 
>> Scopri di più


Il Conto di Base ISEE è costruito in modo semplice ed è dedicato a chi non può sostenere le normali spese di gestione di un conto classico (Convenzione ABI-MEF). 
>> Scopri di più


Il Conto di Base Pensionati è il conto destinato a gestire principalmente l'incasso della pensione e i pagamenti con carta Pagobancomat (Convenzione ABI-MEF). 
>> Scopri di più


 
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali dei prodotti illustrati e per quanto non espressamente indicato, è necessario fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili in tutte le Filiali anche su supporto cartaceo, e sul sito internet www.bpp.it. La Banca si riserva la valutazione dei requisiti necessari alla concessione e dei massimali di spesa da assegnare alla carta.